Avvocato Diritto del Lavoro a Torino: intervista a Federica Barbiero

federica-barbiero-avvocato-lavoro-torino

Ci racconti in poche parole la sua storia professionale:

Mi sono laureata in Giurisprudenza all’Università di Torino ed ho immediatamente svolto il praticantato forense nel diritto civile e del lavoro presso diversi studi legali. Durante tale percorso ho anche svolto funzioni di magistrato onorario presso la (ex) Pretura di Torino per circa 4 anni. Pochi anni dopo il superamento dell’esame di abilitazione alla professione di avvocato, esattamente nel 2000, ho deciso di mettermi in proprio ed ho aperto un piccolo studio vicino al Tribunale di Torino.

L’esperienza maturata presso gli studi legali e quella di magistrato onorario mi hanno permesso di acquisire una grande conoscenza e soprattutto una diversa visione del caso giuridico, che posso così restituire al cliente tramite una strategia processuale efficace. Negli anni ho deciso di allargare le mie competenze affrontando temi sempre più interessanti ed utili quali il diritto del lavoro e l’impugnazione delle cartelle Equitalia.

Quando e perchè ha deciso di “specializzarsi”/lavorare prevalentemente in un settore ben preciso?

Sin dall’Università ho capito che il diritto è troppo articolato e vario per poter essere un buon avvocato preparato su tutto. Infatti nel passato l’avvocato faceva sia penale che civile, saltando da una materia all’altra con facilità. Ora non è più così, considerate le moltissime leggi promulgate nelle rispettive materie e la necessità di continui aggiornamenti impediscono, secondo me, di fare tutto e tutto bene.

Poiché intendevo dare assolutamente il massimo della preparazione legale e della correttezza al cliente che si sarebbe rivolto a me per una consulenza o per una difesa giudiziale, ho deciso di scegliere tra il diritto penale ed il diritto civile, decidendo per quest’ultimo. Il diritto civile comprende certamente una vasto numero di istituti e di discipline che vanno dal diritto fallimentare, al diritto commerciale, al diritto di famiglia al diritto del lavoro ecc.

Quindi, facendo la pratica legale, ho capito ulteriormente che non è possibile essere esperto di tutto il diritto civile ed ho quindi deciso di abbandonare qualche materia, es. il diritto fallimentare ed il diritto minorile, per approfondire il diritto del lavoro.

Ha ottenuto benefici da quando si è “specializzato”/lavorato in un ambito specifico? Se si quali?

Sono molto soddisfatta di aver scelto di lavorare nel diritto civile ed in particolare nel diritto del lavoro poiché mi consente di avvicinarmi alla realtà produttiva e sociale italiana e raccogliere le esigenze e le difficoltà di molte persone.

Ho scoperto che che il mondo delle imprese, sia dal punto di vista dei datori di lavoro che dai lavoratori, hanno bisogno di capire i loro rispettivi diritti e doveri, nonché di ricevere una difesa precisa e puntuale, poiché il processo del lavoro rappresenta una nicchia del codice di procedura civile, avendo sue proprie peculiarità.

Ho ricevuto l’apprezzamento di tante persone a cui ho risolto problemi che prima di incontrarmi non sapevano affrontare, quindi certamente vedere la soddisfazione nei clienti è davvero una gioia.

Ha avuto problemi nel dichiarare la sua “specializzazione”/ il suo settore in cui prevalentemente lavoro e, nel caso, come li ha risolti?

Non ho mai avuto problemi a dichiarare la mia specializzazione nel diritto del lavoro. Soltanto all’inizio essendo donna e molto giovane, venivo un pò sottovalutata dagli avvocati uomini e più anziani, che mi scambiavano per una segretaria o una studentessa…

Comunque dimostrando con calma e nel tempo la mia preparazione, non ho più avuto problemi.

Come è cambiata la sua vita lavorativa da quando ha intrapreso la strada da della “specializzazione”/ lavorare in un ambito ben preciso?

Certamente essendo il diritto del lavoro in continua evoluzione, sono obbligata ad aggiornamenti continui in convegni e corsi, quindi mi impegna molto. Tuttavia dedicare tempo ad una materia così interessante per me non è affatto un peso.

Avvocato Federica Barbiero
Corso Stati Uniti, 35
10129 Torino
Tel. 011 4333306

E-mail : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sito web: www.avvocatodirittolavorotorino.it

Domande frequenti

Sei sicuro di poter lavorare, ancora e solo, di passaparola per acquisire nuovi clienti?

Sei sicuro di poter lavorare, ancora e solo, di passaparola per acquisire nuovi clienti?

Nonostante la percezione diffusa che il settore legale viva ancora solo di strumenti commerciali tradizionali, i clienti che hanno bisogno di un avvocato cercano, si informano e trovano le soluzioni ai propri problemi sul web. Esattamente come fai ogni giorno anche tu.

La concorrenza è sempre più agguerrita e il tempo sempre minore.
Ad esempio cercando “avvocato a Milano” ci sono 860.000 pagine che parlano di avvocati a Milano tuoi potenziali concorrenti su Google; oltre 1.320.000 a Torino.

La rete è diventata uno dei principali veicoli di ricerca e di informazione.
Non tutti hanno un avvocato o un amico a cui chiedere consigli. Ad esempio “avvocato divorzista milano” viene ricercato su Google, di media, 500 volte al mese. Perchè non raggiungere anche questi clienti sul web con una corretta strategia di marketing?

Perchè dovrei lavorare solo su un ambito ben preciso ?

Perchè dovrei lavorare solo su un ambito ben preciso ?

Perchè così come in moltissimi altri ambiti, si diventa lo “specialista” e il “punto di riferimento” nella propria città.

Quando un cliente potenziale avrà un problema, troverà solo te come soluzione efficace e migliore per la sua esigenza.

Quando ti contatterà avrà già compreso la tua professionalità specifica e unica e su questa baserà la sua scelta, e non più solo ed esclusivamente sul prezzo.

Lavorando solo su una o due tipologie di cause perdo la possibilità di fare anche altre?

Lavorando solo su una o due tipologie di cause perdo la possibilità di fare anche altre?

Assolutamente no, questa è la classica risposta che ci viene fornita quando abbiamo il primo incontro con un avvocato. La risposta corretta è invece che lavorando su una tipologi a bene precisa di cause (ad esempio solo sul diritto commerciale o di famiglia) non si ha il tempo di farne altre in quanto aumenterà esponenzialmente la richiesta da parte di potenziali clienti bisognosi del settore in cui tu sei "specializzato". Verrai visto come lo specialista e quando un cliente ti contatterà avrà già compreso la tua professionalità specifica e unica e su questa baserà la sua scelta.

La specializzazione , come in tutti i campi, porta solo a grossi benefici. Basti pensare che è da un pò di tempo che anche i produttori di acqua si stanno specializzando su diverse tipologie:
  • acqua povera di sodio
  • acqua per la ritenzione idrica
  • e quella più digeribile
ma alla fine è sempre acqua. Anche loro hanno capito che per vendere di più hanno bisogno di "specializzarsi" e quindi anche per te, caro avvocato, è arrivato il momento di trovare una specializzazione e differenziarti.

Anche tu sei un avvocato con una specializzazione e vuoi raccontare la tua storia?

Compila il form sottoriportato cercando di essere il più preciso possibile e ti ricontatteremo nel più breve tempo possibile e magari la pubblicheremo su questo blog.

Trovi interessanti i nostri articoli?
Se desideri ricevere i prossimi articoli ed essere informato sulle nostre future iniziative, iscriviti subito alla newsletter lasciando il tuo nome e la tua email
 
Grazie della fiducia :)
 
 
Rimani aggiornato sulle novità del marketing
Non ti sei ancora iscritto alla nostra newsletter? Così ti perdi l'opportunità per rimanere aggiornato sulle ultime novità riguardanti il web marketing specifico per gli avvocati.
Bastano pochissimi secondi, lascia la tua email, il tuo nome e il gioco è fatto.
 
Grazie della fiducia :)