Il marketing per il settore legale: idee e consigli

il-marketing-per-il-settore-legale-idee-e-consigli

Il marketing per il settore legale: idee e consigli su come trovare clienti

Dopo la modifica dell'articolo 35 del Codice Deontologico Forense si sono aperte le porte, anche per avvocati e notai, al mondo del marketing e della pubblicità, permettendo così nuove strategie di comunicazione e diffusione del proprio nome. Pur essendo possibile optare per metodi più "tradizionali", come la pubblicazione di annunci su un giornale, manifesti su bacheche di vario tipo, volantini, biglietti da visita ecc., è proprio la rete ad offrire possibilità del tutto nuove ed estremamente redditizie. Ma come muoversi per una buona campagna di marketing per il settore legale?

Il web e le sue possibilità

Il discorso sarà improntato sostanzialmente nel web marketing per alcuni motivi: il primo è legato alla potenza stessa del mezzo, alla possibilità di raggiungere un vastissimo numero di persone con costi e tempi esigui; il secondo, come conseguenza di quanto detto, si riferisce proprio alla tendenza della maggior parte delle persone ad utilizzare proprio internet come primo media per informarsi.

Oggi ha senza dubbio più valore un link che non un manifesto o un volantino lasciato sulla macchina. Pur non essendo inefficaci, i metodi tradizionali non sempre porteranno ad evidenziare il proprio lavoro rispetto a quello di altri, perché di tanto si parla: di rendere appetibile a qualcuno la propria professione, dare l'idea di essere la soluzione perfetta ai problemi di determinati clienti. Il tutto deve essere fatto, in primo luogo, nel rispetto delle norme imposte dal Codice deontologico, quindi è assolutamente necessaria trasparenza, chiarezza (in particolare per i contenuti pubblicati online) e veridicità, fuggendo ogni possibile forma di denigrazione o comparazione con la concorrenza.

Su internet si consiglia di rivolgere l'attenzione verso particolari piattaforme molto visitate da possibili clienti: sarà assolutamente prioritaria la presenza di un sito web nei risultati dei motori di ricerca. Un sito web offre la possibilità di un contatto più dinamico con l'utenza, sarà la piattaforma in cui i clienti vi conosceranno, capiranno il vostro livello di esperienza e campi in cui sarete più preparati. Sarà proprio grazie a questo che molti utenti, magari attirati da qualche articolo in cui è spiegata la soluzione ad un determinato problema, verranno a conoscenza dello studio legale.

Il sito dovrà essere diviso in sezioni, essere semplice da consultare e costantemente aggiornato. Oltre ai contatti fisici dello studio, alla pubblicazione dei propri curricola, ed alla specificazione delle proprie competenze; un buon sito per uno studio legale dovrà avere una sezione dedicata al contatto con i clienti, con racconti di esperienze personali e proporre soluzioni a chi dovesse leggere.

Sconsigliamo di chiedere un pagamento per consulenze offerte via web, ma l'idea che un utente può farsi di voi potrebbe essere talmente positiva da spingerlo a contattare voi prima di altri, sarete l'avvocato di fiducia della vostra intera community.

La gestione dei contenuti

Un altro consiglio molto utile, per una buona campagna di marketing online, è quello di proporre contenuti diversificati: oltre alle parole, anche immagini e video. Si invita chi legge a ricordare che siete degli avvocati, non dei blogger, quindi il tono dovrà essere mantenuto cordiale ma abbastanza elevato. Il video è una soluzione ideale per aumentare il rapporto confidenziale con i possibili clienti.

Un cliente che si sente raccontare da voi o da un collega che lavora nello studio, esperienze concrete, consigli, cavilli della legge, si fiderà di voi come si può fidare di un amico, perché è questa la magia del web: legare emotivamente persone distanti. Un altro consiglio sulla gestione di contenuti è quello di scegliere un determinato target, analizzando sia quali siano le competenze specializzate del vostro studio legale, sia quali possano essere le richieste dei clienti, creando delle discussioni in cui con pochi click un utente interessato troverà risposte.

Marketing per avvocati specifico per uscire dalla crisi

Per questo è consigliabile rivolgersi a dei professionisti del settore Marketing, esperti in grado di capire, in base all'argomento di riferimento, quali siano le richieste più frequenti e quali parole utilizzare per essere più facilmente rintracciabili. Avere inoltre anche un copywriter, ovvero un professionista della scrittura che si occuperà di curare proprio questo aspetto della comunicazione, potrà essere un ulteriore passo verso una maggiore fruibilità dei contenuti. Infatti, un gergo eccessivamente tecnico potrebbe certamente essere segno di competenza ma comunicare poco, e per farsi pubblicità si deve anzitutto comunicare.

Certo l'investimento richiesto nella consultazione di professionisti potrebbe essere non da poco, ma garantirebbe, in prospettiva, una fitta rete di contatti e condivisioni tali da rendere il vostro nome, e quello dello studio, un punto di riferimento sulla rete per tanti possibili clienti.

Domande frequenti

Sei sicuro di poter lavorare, ancora e solo, di passaparola per acquisire nuovi clienti?

Sei sicuro di poter lavorare, ancora e solo, di passaparola per acquisire nuovi clienti?

Nonostante la percezione diffusa che il settore legale viva ancora solo di strumenti commerciali tradizionali, i clienti che hanno bisogno di un avvocato cercano, si informano e trovano le soluzioni ai propri problemi sul web. Esattamente come fai ogni giorno anche tu.

La concorrenza è sempre più agguerrita e il tempo sempre minore.
Ad esempio cercando “avvocato a Milano” ci sono 860.000 pagine che parlano di avvocati a Milano tuoi potenziali concorrenti su Google; oltre 1.320.000 a Torino.

La rete è diventata uno dei principali veicoli di ricerca e di informazione.
Non tutti hanno un avvocato o un amico a cui chiedere consigli. Ad esempio “avvocato divorzista milano” viene ricercato su Google, di media, 500 volte al mese. Perchè non raggiungere anche questi clienti sul web con una corretta strategia di marketing?

Perchè dovrei lavorare solo su un ambito ben preciso ?

Perchè dovrei lavorare solo su un ambito ben preciso ?

Perchè così come in moltissimi altri ambiti, si diventa lo “specialista” e il “punto di riferimento” nella propria città.

Quando un cliente potenziale avrà un problema, troverà solo te come soluzione efficace e migliore per la sua esigenza.

Quando ti contatterà avrà già compreso la tua professionalità specifica e unica e su questa baserà la sua scelta, e non più solo ed esclusivamente sul prezzo.

Lavorando solo su una o due tipologie di cause perdo la possibilità di fare anche altre?

Lavorando solo su una o due tipologie di cause perdo la possibilità di fare anche altre?

Assolutamente no, questa è la classica risposta che ci viene fornita quando abbiamo il primo incontro con un avvocato. La risposta corretta è invece che lavorando su una tipologi a bene precisa di cause (ad esempio solo sul diritto commerciale o di famiglia) non si ha il tempo di farne altre in quanto aumenterà esponenzialmente la richiesta da parte di potenziali clienti bisognosi del settore in cui tu sei "specializzato". Verrai visto come lo specialista e quando un cliente ti contatterà avrà già compreso la tua professionalità specifica e unica e su questa baserà la sua scelta.

La specializzazione , come in tutti i campi, porta solo a grossi benefici. Basti pensare che è da un pò di tempo che anche i produttori di acqua si stanno specializzando su diverse tipologie:
  • acqua povera di sodio
  • acqua per la ritenzione idrica
  • e quella più digeribile
ma alla fine è sempre acqua. Anche loro hanno capito che per vendere di più hanno bisogno di "specializzarsi" e quindi anche per te, caro avvocato, è arrivato il momento di trovare una specializzazione e differenziarti.

Vuoi avere maggiori informazioni? Contattaci subito

Siamo degli specialisti e cureremo la tua strategia personalmente, NIENTE STAGISTI, ma per questo motivo possiamo seguire solo 4 progetti al mese (incluso il tuo).
 
Prenota ora una call gratuita conoscitiva di 30 minuti, compilando questo modulo. Ti ricontatteremo nel più breve tempo possibile e per te nessun obbligo.
Trovi interessanti i nostri articoli?
Se desideri ricevere i prossimi articoli ed essere informato sulle nostre future iniziative, iscriviti subito alla newsletter lasciando il tuo nome e la tua email
 
Grazie della fiducia :)
 
 
Rimani aggiornato sulle novità del marketing
Non ti sei ancora iscritto alla nostra newsletter? Così ti perdi l'opportunità per rimanere aggiornato sulle ultime novità riguardanti il web marketing specifico per gli avvocati.
Bastano pochissimi secondi, lascia la tua email, il tuo nome e il gioco è fatto.
 
Grazie della fiducia :)