Marketing per uno studio legale: ecco cosa fare

marketing-studio-legale-cosa-fare

Marketing per uno studio legale: ecco cosa fare

Gli avvocati in Italia, si sa, sono tantissimi e ogni mese le università del nostro Paese ne sfornano a centinaia: basti pensare che solo nella città di Roma ci sono più avvocati che in tutta la Francia. Questo spiega l’alto livello di concorrenza tra gli studi di avvocatura, sia nelle grandi città che nei centri più piccoli. Ma allora, come fare per poter battere la concorrenza ed emergere? Il marketing - e nello specifico le attività di promozione online - rappresenta oggi uno strumento prezioso e fondamentale per poter emergere nell’ambito della grande offerta presente sul mercato e in particolare nel mondo degli studi legali. L’importante, però, è muoversi correttamente, scegliere la strategia giusta, affidarsi a persone competenti e selezionare le attività di marketing online davvero idonee al nostro caso.

Molti avvocati che si improvvisano manager del loro studio di avvocatura, infatti, si cimentano spesso con il fai da te e tentano di promuovere la propria attività costruendo siti poco usabili, difficilmente navigabili, con informazioni poco utili o poco chiare - se non addirittura poco comprensibili, perché scritti in linguaggio tecnico - oppure privi di contatti o call to action per attirare il potenziale cliente.

Per poter entrare nel mondo del marketing per studi legali non è sufficiente avere un sito online: bisogna farlo nel modo corretto e secondo una strategia ben precisa , cucita su misura per le esigenze del cliente, nel caso specifico in base alle necessità e agli obiettivi dell’avvocato.

Cosa fare allora per promuovere - attraverso le attività di marketing online - i servizi proposti e offerti al pubblico da uno studio legale?

Il primo passo da affrontare - che rappresenta un po’ le fondamenta di una casa - è costruire un sito internet veloce, facile da navigare e realizzato secondo le linee guida raccomandate dai motori di ricerca , in breve: realizzare un sito internet che sia SEO oriented, sia per gli utenti che navigano da desktop, sia per coloro che navigano da mobile.

Un altro aspetto molto importante è inserire delle informazioni realmente utili per tutti quegli utenti che cercano dei servizi di tipo legale e motivare il potenziale cliente a contattare lo studio inserendo all’interno delle pagine alcune call to action

Naturalmente, le call to action - per riuscire ad essere realmente efficaci - devono confluire verso una pagina contenente tutte le opportunità di contatto (telefono, fax, email, form contatti, chat per assistenza immediata online, ecc).

Un altro aspetto estremamente importante è la cura e l’aggiornamento di contenuti utili per chi legge ed è alla ricerca di informazioni , dati, consigli e suggerimenti da parte di un avvocato. L’ideale è aprire un blog all’interno del sito, dove poter inserire e diffondere contenuti di alto valore. Inserire all’interno delle informazioni su casi di studio specifici, riferimenti a sentenze ed esperienze di successo aiuta a farsi conoscere, a trasmettere fiducia e a raccontare anche la storia dello studio legale.

Questo aiuta, direttamente, la fidelizzazione dell’utente e indirettamente favorisce la scalata dei risultati nelle SERP del motore di ricerca.

Altro passo importante da fare è curare le PR online attraverso i siti di social networking , come Facebook, Twitter e Linkedin, canali ormai fondamentali per promuovere la propria attività. Come per i contenuti del sito, anche in questo caso la regola che misura il successo è sempre la qualità: i contenuti devono essere freschi, aggiornati spesso, scritti con cura e in modo chiaro, in modo tale che possano essere facilmente comprensibili a tutti e altrettanto facilmente condivisibili sui social.

Altro sistema, che aiuta enormemente la visibilità, è il pay per click, ovvero inserzioni pubblicitarie testuali a pagamento che promuovono l’attività dello studio legale e i suoi servizi.

Come si può notare da questo breve elenco, le attività di marketing che è possibile mettere in pratica per promuovere uno studio legale sono davvero tante, l’importante è affidarsi a dei veri professionisti del settore (e non degli improvvisati), che possano consigliare le attività più efficaci ottimizzando al massimo l’investimento.

Domande frequenti

Sei sicuro di poter lavorare, ancora e solo, di passaparola per acquisire nuovi clienti?

Sei sicuro di poter lavorare, ancora e solo, di passaparola per acquisire nuovi clienti?

Nonostante la percezione diffusa che il settore legale viva ancora solo di strumenti commerciali tradizionali, i clienti che hanno bisogno di un avvocato cercano, si informano e trovano le soluzioni ai propri problemi sul web. Esattamente come fai ogni giorno anche tu.

La concorrenza è sempre più agguerrita e il tempo sempre minore.
Ad esempio cercando “avvocato a Milano” ci sono 860.000 pagine che parlano di avvocati a Milano tuoi potenziali concorrenti su Google; oltre 1.320.000 a Torino.

La rete è diventata uno dei principali veicoli di ricerca e di informazione.
Non tutti hanno un avvocato o un amico a cui chiedere consigli. Ad esempio “avvocato divorzista milano” viene ricercato su Google, di media, 500 volte al mese. Perchè non raggiungere anche questi clienti sul web con una corretta strategia di marketing?

Perchè dovrei lavorare solo su un ambito ben preciso ?

Perchè dovrei lavorare solo su un ambito ben preciso ?

Perchè così come in moltissimi altri ambiti, si diventa lo “specialista” e il “punto di riferimento” nella propria città.

Quando un cliente potenziale avrà un problema, troverà solo te come soluzione efficace e migliore per la sua esigenza.

Quando ti contatterà avrà già compreso la tua professionalità specifica e unica e su questa baserà la sua scelta, e non più solo ed esclusivamente sul prezzo.

Lavorando solo su una o due tipologie di cause perdo la possibilità di fare anche altre?

Lavorando solo su una o due tipologie di cause perdo la possibilità di fare anche altre?

Assolutamente no, questa è la classica risposta che ci viene fornita quando abbiamo il primo incontro con un avvocato. La risposta corretta è invece che lavorando su una tipologi a bene precisa di cause (ad esempio solo sul diritto commerciale o di famiglia) non si ha il tempo di farne altre in quanto aumenterà esponenzialmente la richiesta da parte di potenziali clienti bisognosi del settore in cui tu sei "specializzato". Verrai visto come lo specialista e quando un cliente ti contatterà avrà già compreso la tua professionalità specifica e unica e su questa baserà la sua scelta.

La specializzazione , come in tutti i campi, porta solo a grossi benefici. Basti pensare che è da un pò di tempo che anche i produttori di acqua si stanno specializzando su diverse tipologie:
  • acqua povera di sodio
  • acqua per la ritenzione idrica
  • e quella più digeribile
ma alla fine è sempre acqua. Anche loro hanno capito che per vendere di più hanno bisogno di "specializzarsi" e quindi anche per te, caro avvocato, è arrivato il momento di trovare una specializzazione e differenziarti.

Vuoi avere maggiori informazioni? Contattaci subito

Siamo degli specialisti e cureremo la tua strategia personalmente, NIENTE STAGISTI, ma per questo motivo possiamo seguire solo 4 progetti al mese (incluso il tuo).
 
Prenota ora una call gratuita conoscitiva di 30 minuti, compilando questo modulo. Ti ricontatteremo nel più breve tempo possibile e per te nessun obbligo.
Trovi interessanti i nostri articoli?
Se desideri ricevere i prossimi articoli ed essere informato sulle nostre future iniziative, iscriviti subito alla newsletter lasciando il tuo nome e la tua email
 
Grazie della fiducia :)
 
 
Rimani aggiornato sulle novità del marketing
Non ti sei ancora iscritto alla nostra newsletter? Così ti perdi l'opportunità per rimanere aggiornato sulle ultime novità riguardanti il web marketing specifico per gli avvocati.
Bastano pochissimi secondi, lascia la tua email, il tuo nome e il gioco è fatto.
 
Grazie della fiducia :)